Ravenna - Sarà consegnata nei prossimi giorni, probabilmente entro il 10 Aprile, dal cantiere Vinashin di Bach Dang alla compagnia armatrice Mediterranea di Navigazione di Ravenna, la nave etileniera Excalibur.

Si tratta della seconda unità gemella da 4500 metri cubi di capacità ordinata dall’armatore italiano Paolo Cagnoni al cantiere vietnamita. La prima, King Arthur, era stata consegnata nella primavera del 2011 con alcuni mesi di ritardo rispetto all’originaria tabella di marcia.

La progettazione delle due navi è stata interamente sviluppata dalla MES di Trieste che ha anche seguito con propri tecnici le fasi dei lavori nel cantiere.

Excalibur, classificata dal Rina, è lunga fuori tutto 104 metri, larga 16 ed è dotata di un motore principale Wartsila 8L32 da circa 4000 kW che le consente di raggiungere una velocità di servizio di circa 15 nodi.

 

 

TTM on-line  04/04/2012